venerdì, dicembre 20, 2013

Il sapore di te

Il dolce sapore del tuo ricordo
sulle mie labbra stanche
le mani che accolgono pazienti

il calore di questo inverno
piombato all'improvviso
nel mio cuore solitario...

...occhi che sorridono quando guardano me...
e la bocca che non parla ma lascia intendere tutto
persino quella tua ingenuità, così disarmante

..innocente come un bambino,
sfiori le mie domande e lasci saltare in aria
ogni mio recondito dubbio.

E' il dolce sapore di te che porto dentro. 


Delicato

Delicata presenza Voce costante Paziente attesa Su questo cuore pulsante Delicata mano Che accarezza  Che sorregge Che protegge Questo cuore...