lunedì, dicembre 05, 2016

Vertigini mentali

Metto un cappello in testa
per nascondere i capelli
per nascondermi da te
tentativo inutile
colline di fantasie inespresse lottano nella mia mente
vertigini mentali
paure terrene
sospiri d'amore alcolizzati
rossi infiniti tramonti sulle mie guance
bicchieri svuotati
dal chiacchiericcio del sabato sera
sorridi
velatamente
nascondi il tuo viso fintamente distratto
tra le notifiche di facebook
mi parlano i tuoi occhi
anche se tu resti in silenzio
mi osservano i tuoi passi con dolcezza irreale
carezze virtuali
scorci di poesia tra i video di youtube
vivo la primavera attraverso le tue parole
bicchieri svuotati 
dalla musica troppo alta e dal cuore troppo veloce
tavoli troppo piccoli per raccogliere tutte le mie emozioni
vertigini mentali
verità irreali
animali silenziosi ai bordi delle strade
ti guardo con innocente imbarazzo
quando ti giri a chiudere la porta
e mentre lascio che l'asfalto abbracci i miei passi
tu torni ad osservarmi
con lenta pacata infantile bellezza







domenica, dicembre 04, 2016

Bellezza infantile

Dipingere poesia
Tratteggiare emozioni
Gettare acqua suoi tuoi occhi
Solo per affacciare mare sull'anima
Dipingere percorsi
Disegnare ricordi sul tuo viso
con matite colorate
Perdersi tra sorrisi dimenticati
e lacrime troppo reali
Raccogliere tra le mani piccole pietre
per segnare il cammino
Far cadere sul pavimento zavorre di paure
Perdersi fra lo sconosciuto
Riconoscere l'ovvietà
Fare colazione con la quotidianità
Addormentarsi con le stelle tra i capelli e lune da esplorare
Dipingere dolcissime albe
E rimanere stupiti dalla tua pura innocenza


Delicato

Delicata presenza Voce costante Paziente attesa Su questo cuore pulsante Delicata mano Che accarezza  Che sorregge Che protegge Questo cuore...