mercoledì, gennaio 06, 2016

Capitolo 0.

Ordinario
Comune
Consueto
Noioso
Un sottile filo rosso scorre tra le mie mani fragili
Vivace 
Sorridente
Spontaneo
Sincero
Piccoli frammenti di realtà si dividono sul piatto che ho di fronte
Semplici emozioni che possono in un attimo recidere un equilibrio precario
Ovvie le (mie) considerazioni dopo l'accaduto
Inutili le (tue) giustificazioni in merito
Bastano poche bugie e tanta paura a capovolgere in un attimo tutto ciò in cui si credeva...
...o si fingeva fosse tale




Accogliere

Accogliere Atto d'amore  Sospensione del giudizio Paziente conoscenza Silente il tuo sorriso  Forte il tuo nome Che risuona nel buio del...