lunedì, luglio 29, 2013

oblio

Arrivati a questo punto
chissà se ne varrà ancora la pena
parole mascherate
sorrisi posticci 
sulle labbra travestite
i tuoi occhi non mi parlano
sono i gesti che mi allontanano
ed io resto qui
a raccogliere domande
di cui già conosco le risposte
indecisa se andarmene o rischiare
a costo di gettare tutto
nel fuoco del mio oblio




sabato, luglio 20, 2013

solo a te

Inutile che io parli
gli occhi miei lo fanno quando guardo i tuoi
solo per te
In silenzio
raccontandomi alle tue braccia
con quel sorriso che ho imbarazzato sulle labbra 
e il viso che del suo rossore si è vestito 
solo per te
Il cuore continuerà a battere
oggi come ieri
solo per te
Inutile che ci pensi troppo
la razionalità in questo caso non esiste
il cuore appartiene da sempre
solo a te



venerdì, luglio 05, 2013

Il caffè solo per me, grazie.

Il caffè solo per me, grazie.
Difficile spiegare ciò che sento
è un mondo immenso dentro me
che non vedo intorno a me
nuvole che passano
come pensieri che affollano la mente
mi invadono
mi assorbono
mi portano lontano da qui

A volte è questo senso di assurda inquietudine
che mi rapisce mi porta via 
inquietudine interiore
un vuoto che non sai o che non puoi colmare

La mente parla
una lingua sconosciuta
senza capire cosa voglia dirmi
mi lascio dolcemente ferire da questa incertezza

Le mani si muovono frenetiche sul foglio
scrivono sulla pagina bianca con una compulsiva fretta
per paura che ciò che sento dentro 
svanisca troppo presto
senza aver avuto il tempo di bloccarla 
con assurda pretesa di realtà



Delicato

Delicata presenza Voce costante Paziente attesa Su questo cuore pulsante Delicata mano Che accarezza  Che sorregge Che protegge Questo cuore...