lunedì, settembre 11, 2017

La notte

La notte ci trascina lenti
ci invade con il suo profumo
fatto di eccitazione e di cornetti caldi
ci riempie la testa di fantasie e illusioni
accarezza la pelle di dolci sorrisi rossi di pudore

La notte ci sorprende abbracciati

nudi, l'uno di fronte all'altro
a scambiarci le paure e i sogni
poveri di certezze e pieni di speranze
a scambiarci amore senza pensare al domani

La pioggia ci risveglia dalla frenesia dell'estate

e ci accompagna in questa nostalgica rassicurante pioggia
che con il suo ritmo sicuro e cadenzato segna il tempo
e ci accompagna nei giorni dell'autunno
che stanno bagnando i nostri occhi ancora umidi di salsedine






Comunque vada...

Io non lo so quel che ci aspetta se sarà bello o se sarà uno schianto su entrambe le ginocchia Non lo so se quel che sognamo ce lo meritiamo...