martedì, aprile 06, 2021

...come appare.

Eppur sembra

semplice

questa felicità

inganno per gli occhi

volontà di rinascita

dispiegamento di energie

forze contrarie ad ogni desiderio

fermezza dei sensi

decadimento della ragione

possente inerzia del caos quotidiano

così palesemente sbagliata

talmente ingiusta da non sembrare reale

eppure

...

lo è...

inevitabilmente 

ma

esattamente come appare.  





3 commenti:

Elisa ha detto...

Ho trasalito di fronte alla foto, assomiglia moltissimo a una delle mie scattate l’anno scorso. Quest’anno ho fermato nel mio cuore il biancospino in modo nuovo. Nella nuova foto c’è anche una stradina di campagna alla sinistra dell’incantevole, impalpabile parete bianca... È bello vincere l’inerzia, non stancarsi di camminare, portando negli occhi e nel cuore quel contrasto, dono inaspettato, di candore e cielo...

Elisa ha detto...

Dopo la poesia...l'immagine. Ho trasalito...come assomiglia ad alcune mie foto! Anch'io fermo spesso, negli occhi e nel cuore, candore, leggerezza e cielo. Ho ripercorso la tua poesia...la mente è tornata ad una foto scattata piuttosto recentemente. Parallela alla parete candida, traboccante, quasi impalpabile, del biancospino, corre una strada...una strada di campagna. Su entrambe il cielo azzurro intenso, disteso fino all'orizzonte. E' bello camminare, andare, con nel cuore e negli occhi un dono inaspettato di candore, cielo e vita.

zoé ha detto...

Grazie per la tua visita e il tuo bellissimo commento, torna quando vuoi! :)

...come appare.

Eppur sembra semplice questa felicità inganno per gli occhi volontà di rinascita dispiegamento di energie forze contrarie ad ogni desiderio ...