LA FRASE di oggi

LA FRASE di oggi

buona vita

A te, che sei passato qui per caso, viaggiatore sconosciuto.. benvenuto in questo mio spazio,dove i pensieri e i ricordi cadono improvvisi come le stelle cadenti nelle calde notti di agosto, tra i desideri nascosti sotto la pelle, a celebrare le illusioni di chi ha ancora la forza per sognare e cerca ogni giorno di realizzare questi desideri... Per "divenire ciò che si è...", per plasmare la nostra più profonda natura..
Sogna e nelle stelle rifletti i tuoi desideri, luminose scie del tuo passaggio su questa terra...



15/06/17

Cuore contro cuore

Faccia a faccia
cuore contro cuore
mani che si allontanano
piccoli lampi di luce
ferite sanguinanti
occhi che raccolgono nostalgia
la pelle si piega su se stessa
i sorrisi hanno lasciato il posto all'acqua
dirompente letale pensiero
amaro ricordo
semplice paura d'amare
Faccia a faccia
cuore contro cuore
mani che si intrecciano
piccoli corpi che si stringono per non sentire freddo
ferite cucite dal filo della speranza
occhi che bagnano di vita il cielo
la pelle si stende al sole e beve il suo calore 
l'acqua si è asciugata dagli occhi
prepotente vitale pensiero
dolce realtà
semplice inquietudine d'amore



(mentre io) non riesco a chiamarti amore

Mai potrei
ferire quei tuoi occhi belli
che profumano d'immenso
mai potrei
scagliare fiamme con le mani
nell'azzurro della tua anima
mai mi vedrai
sputarti addosso la mia rabbia
senza sentirmi parte di quella colpa

Cercherò 
ogni giorno 
la dolcezza che spacca l'anima
la bellezza che va oltre il desiderio
la gioia che profuma di speranza i giorni più brutti

Accanto a te io cercherò me stessa
e troverò la pace delle onde dopo la tempesta
e troverò il canto soave del vento 
 e troverò una mano gentile 
che accarezza la mia anima
che toglie dal cuore ogni peccato
che purifica la mente da ogni paura
che porta luce in questo buio quotidiano
Mai potrei
ferire quei tuoi occhi delicati
mai potrei 
essere altro da ciò che sono, adesso
mai potrei 
allontanarmi da te, ora
senza lasciare parte di me nel tuo cuore
Conoscendo te, adesso
io conosco me, ora
e tutto questo mondo zoppicante di parole e di vuoti assordanti
inizia a prendere forma tra le mie braccia
accanto a te, io trovo me
e tutto questo brulicante vociare di persone
piano piano si zittisce
e dalla percezione distorta dei miei occhi
emerge un'immagine nuova, diversa, pulita
e tutta questa ubriachezza provocata dall'incomprensione 
piano piano si assottiglia

Vedo due mani intrecciate
vedo due volti che si sorridono
vedo orme sulla terra disegnate vicine
vedo noi due
l'uno accanto all'altro
camminare lentamente ma con decisione verso l'orizzonte
mentre ci immergiamo in quella parte di universo verso cui tutto converge
quella parte di cielo verso cui tutti alziamo lo sguardo
quella stella che tutti invochiamo
verso questa speranza 
verso questa musica
verso questa irreale pace
che stento a chiamare con il suo nome
che ho paura di chiamare
che ho paura 
di dire
non riesco 
a chiamarti
amore




03/06/17

Nuvole

Le nuvole sono pennellate di colore neutro
prendono vita sotto gli occhi del sole che tramonta
maestria di un pittore onnipresente 
si adagiano sul cielo come su una tavolozza mai ferma
che muta colore ogni istante
viaggiano leggiadre come farfalle
così come i miei pensieri 
leggeri, soffici, profumati di felicità
e piano piano questi bianchi sospiri si posano delicatamente sul cuore
fino a sprofondare nelle braccia del loro padre
per rinascere con la calma del mattino seguente
in un abbraccio caldo e rassicurante pieno d'amore
E mentre questa preziosa natura si compie sotto il mio sguardo meravigliato,
penso a te
gentile dolce e profondo amante mio
penso ai tuoi occhi
così scuri e profondi pronti a cullare ogni tremore
questi tuoi occhi mi guardano, adesso
sempre con la stessa bellezza che la natura mi offre
al volgere della sera.




23/05/17

Amo

Amo
i tuoi occhi così dolci
i tuoi baci così inopportuni
la tua irriverente educazione
amo 
le tue mani delicate
pronte a sorreggermi se cado
o a trascinarmi a sé con passione
amo
le tue parole calme
che viaggiano lontano oltre lo sguardo
regalandomi speranze e promesse buone
amo 
la tua pazienza così perseverante
pronta a dare pace alle mie tempeste emotive
la tua voce leggera ma forte allo stesso tempo
amo 
la bellezza delle nostre mani intrecciate
pronte a camminare a testa alta sulla strada
la certezza che tu sei vicino a me 
la tenerezza di un sogno che mi sfiora piano nella notte
e che forse potrebbe diventare realtà




17/05/17

La Strega di Biancaneve


E' sempre pericoloso mettere alla prova la pazienza delle persone buone, possono esplodere come una scintilla immensa nel buio delle vostre illusioni, come inaspettati razzi di emotività lungo le vostre certezze, sono piccoli crateri di rabbia pronti ad eruttare come vulcani nel bel mezzo della quiete. 

Le persone calme sono isole, separate dal resto del mondo, covano in silenzio le paure e nascondono con timidezza l'insicurezza ma sanno regalarti l'immensità del cielo in una parola, il suono del silenzio con uno sguardo, la bellezza di una carezza attraverso una risata, la dolcezza attraverso un gesto semplice. 

E' sempre sconsigliato mettere alla prova la pazienza delle persone buone, si rischia di non incrociare più il loro volto gentile, di vederle scivolare dietro la tenda della loro dignità a causa di una vostra bugia, fuggire via dalla falsità come cani che rincorrono la luna, sono piccoli pozzi di delicata armonia da cui può nascere il boato più tremendo e nero delle vostre superficiali coscienze. 

Non mettetemi alla prova, non giocate con i miei sentimenti, non mentitemi e sarete ripagati con totale amore, onestà, dolcezza e rispetto senza pari. Ma se tradite, ricordatevi, che l'opposto della Fata Turchina nelle favole, da sempre, è la Strega di Biancaneve. 



16/05/17

L'odore della pioggia

L'odore della pioggia
annuncia l'estate 
fresca vivace nuova
il cielo promette bellezza
le stelle scivolano dal mantello invernale
per illuminare un cielo assopito
sbadigliano i petali dei fiori al canto della rondine
l'erba si lascia accarezzare dai nostri passi
la luce calda inonda la finestra
occhi aperti sul mondo
felici vogliosi curiosi
la pioggia continua a cadere
con piacevole lentezza e attesa di cambiamento
E' l'odore della pioggia
che annuncia la nostra estate
promessa d'amore



08/05/17

Semplice

Semplice è il vivere
attraverso i tuoi occhi
vedo quant'è bello starti accanto
il mare si apre quando ridi
e dietro i miei occhi 
nascondo lacrime immense
poesie appoggiate sull'uscio dell'anima
ricordi che come ferite a volte sanguinano
e mi sento accolta dal tuo abbraccio
mi sento compresa dal tuo sguardo sereno
offro me stessa alle tue mani delicate
nelle mie paure e nei miei sogni mi perdo all'infinito
Semplice è il vivere
attraverso le tue parole
mi accorgo di quant'è bello osservare con te il mondo
il mare è calmo e dolce questa mattina
e dietro la mia pelle chiara
 l'imbarazzo gioca a nascondino
progetti che volano come farfalle confuse
incertezze che lascio spazzar via dal vento gentile
e mi sento protetta dai tuoi occhi profondi 
delicatamente cullata dalle tue mani e dai tuoi racconti
offro a te i miei pensieri scompigliati
in questo perenne precario tempo che si muove come un'altalena 
in questo spazio che si sposta e cambia colore a seconda delle ore
Semplice è il vivere
insieme a te
attraverso la tua vita, la mia vita
attraverso le tue mani, le mie mani
attraverso i tuoi occhi, i miei occhi
attraverso le nostre paure
condividendo questo amore e questa libertà
costruiremo ponti e strade e sentieri
e semplice sarà il vivere
l'uno accanto all'altro.





04/05/17

Inaspettato

Semplice
eppure così rassicurante
è il sapore delle tue labbra
è la dolcezza che danza tra le tue dita 
è il volto che dipinge parole buone
Calmo
come il mare della sera
eppure così bello
è la tenerezza che sai darmi con un abbraccio
è la solidità che mi trasmetti
è la pazienza che mi cura
Inaspettato
eppure così profondo
è il tuo arrivare sotto casa
è il tuo ascoltarmi e capirsi
è il tuo esserci nella quotidianità
Apparente distrazione che il cuor si concede
Reale e concreta attesa che gli occhi abbracciano
Sei tu


27/04/17

Cielo

Cielo
Respiro
Guardo sopra la mia testa
Le nuvole sbarazzine danzano con le rondini
E le ammiro per la loro libertà
Cielo
Respiro
Chiudo gli occhi
Gli alberi intorno, mi abbracciano 
E sento il loro affetto sulla pelle
Cielo
Respiro
Accarezzo il vento con il mio viso
Tutto è silenzio
Tutto è perfetto
E mi perdo nell'immensità della natura
Cielo
Respiro
Avidamente mi aggrappo a questa vita
così che possa darmi forza
così che possa dare un senso all'ignoto
così che possa avere il tempo
per rialzarmi da terra
e intraprendere questo nuovo cammino
Cielo
Io 
Terra
Aria
Sole 
Alberi
Vita




27/03/17

Sospesa

Sospesa
in equilibrio su un sottile filo di seta
invisibile
tesa tra le mie paure e i miei desideri
tentennante
tra l'acqua mortale rassicurante
e una scala faticosa da affrontare
ma la cu cima già intravedo tra la nebbia
sospesa
dubbi che stringono la gola come una tenaglia
mani che si protendono verso di me
rifuggo ogni possibilità di salvezza
scaccio dal cuore ogni possibilità di aiuto concreto
invisibile
la mia pelle è ferita da tagli continui inflitti dall'ansia
tentennante
non faccio nulla
resto immobile e mangio i mie problemi conditi con un po' di miele
sospesa
in questo tempo indefinito di anni 
illusioni rabbia paura tremore incapacità
in equilibrio su questa altalena
la catena si sta per spezzare 
per sempre
cadrò giù senza possibilità di ritornare
o aprirò il paracadute prima dello schianto finale?


21/03/17

Quando sono con te


Quando sono con te, quando parlo con te, il mondo si ferma, non esiste più nulla, si blocca lo spazio e rimango sospesa in quell'attimo infinito accanto a te, mi sento così a mio agio così serena con te, sicura, mi sento al posto giusto... Come quando si torna a casa dopo un lungo viaggio, come la mamma che ci abbracciava dopo esser caduti, come una giornata di pioggia dopo l'afa, con te sento di poter respirare a pieni polmoni, con te non ho più paure, con te sono me stessa e sono felice del nulla che ho tra le mani perché mi basta starti accanto per stare bene.

20/03/17

Primavera

La primavera già si avverte, il cielo é pulito, luminoso, fresco di promesse e attese che tra poco sbocceranno, la terra è accogliente, dritta, fertile e la gente intorno a me piena di gioia, con il sorriso sulle labbra di chi ha superato una notte infinita e difficile, con gli occhi pieni di emozione per la vita che stanno per raccogliere tra le mani, sotto la luce di un giorno qualsiasi ma diverso, un giorno febbricitante di novità. Il sole ti entra dentro, fin sotto la pelle, solletica il cuore all'amore e alla gentilezza, pizzica le mani e le gambe, così come il viso che si lascia baciare con sfrontatezza dal vento gentile. Uno scoiattolo marrone si aggira con tranquillità tra l'erba, abbassa il musetto per cercare cibo, poi sente i miei passi in lontananza e avverto la  paura nella sua immobilità, mi fermo per osservarlo e allora lui, ormai al sicuro, riprende la sua instancabile ricerca tra gli alberi mentre continuo a guardarlo curiosa e ad ammirare la sua immensità. Un uomo e una donna, bellissimi nelle loro rughe scoperte, stanno seduti su una panchina, vicini, ammirando il bosco e facendosi compagnia con questa silenziosa e logorroica natura, li guardo con dolcezza e spero un giorno di trovarmi al loro posto, proprio su quella panchina, mano nella mano come loro, io e qualcun'altro al mio fianco, per accogliere insieme un'altra primavera.

13/03/17

L'arte della pazienza

Faccio un passo indietro
con te
cammino lentamente
con te
non ho fretta
con te
non ci sono mete da raggiungere
non ci sono premi da conquistare
con te
non c'è bisogno della competitività
con te
procedo con lentezza
procedo con serenità
con te
sto imparando ad agire con pazienza
sto imparando a muovermi senza impulsività
con te
non voglio essere disonesta
Faccio attenzione alle mie parole
con te
faccio attenzione ai miei gesti
con te
cammino lentamente
con te
è necessario che io impari
l'arte della pazienza
Perché non voglio ferirti
perché non mi voglio pentire di me stessa
perché non voglio essere avventata
perché voglio essere autentica
con te e con me




12/03/17

Nel tuo abbraccio



La mia vita sta cambiando ed io sto cambiando insieme a lei

Piccoli frammenti di tenerezza e di onestà si alternano alle brutture del mondo, restituendo all'anima respiri e speranze, attimo di felicità vera, reale ma soprattutto pura, così belli che a volte mi sembra di sognare

Mi spingo oltre il limite delle mie paure, raccolgo il coraggio e mi apro all'ascolto, ti dono le mie braccia e tu mi accogli con le tue rassicuranti e dolci parole.

Come un fiume calmo le nostre voci si alternano e si tengono per mano durante questa notte così fredda, si avvicendano risate e certezze, calma e allegria, piccoli fiori germogliano tra i nostri occhi mentre continuo a fissarti le labbra con imbarazzo e mi trattengo nel non sfiorarle con le dita, mi trattengo dal baciarti per timore di sbagliare e mi fermo ad accarezzarti piano il viso con dolcezza

Prima di salutarci, mi perdo nel tuo abbraccio per un tempo indefinito e infinito, ti abbraccio e mi sento completa, mi sento a casa, mi sento stranamente leggera... Nel tuo abbraccio sono me stessa e davvero non so come definire tutto ciò... Un sogno fragile o una bellissima casualità.

Ieri notte, nel tuo abbraccio così totalizzante, ho scoperto te e ho scoperto me contemporaneamente.

10/03/17

Pulito dolce e bianco

Mi trovo qui
seduta al mio tavolo scomodo
circondata da carte e da numeri
annoiata dai doveri e dalle regole
guardo fuori dalla finestra
c'è una montagna alta che troneggia
fiera e bianca nella sua bellezza
mi piacerebbe alzarmi oltre il cielo 
spiccare come un'aquila e nel mio volo
arrivare da te
dai tuoi occhi puliti e insolitamente scuri
dal tuo sorriso spontaneo e leggero
e ascoltare i tuoi discorsi
così profondi eppure mai pesanti al mio orecchio
Mi trovo qui
seduta sulla mia piccola sedia
circondata da inutili suoni che disturbano la mia vista
annoiata dal frastuono dell'ovvio
guardo fuori dalla mia finestra
le macchine passeggiano lente sulla strada
c'è una nuvola che nuota nel cielo azzurro
magnifico nella sua semplicità
mi piacerebbe toccare quella soffice neve d'aria
chiudere gli occhi e finalmente andar giù
arrivare da te
abbracciare la tua ingenuità così dolce
prenderti le mani e passeggiare nella notte
e farti mille domande assurde
solo per sentirti parlare ancora
E invece sono qui
nel mio silenzio d'oro
distesa tra stanchezza e rabbia
tesa tra lo sconosciuto e la paura
e tu sei lontano da me
ti penso e sorrido
ma chissà se tu sorridi mai, pensando a me




05/03/17

Profumo di viaggi, sole, progetti e speranze.




Sally Swatland
(Washington 1946)
The sea
Pittrice contemporanea

Buona domenica

Buona domenica da casa mia!
Qui, profumo di torta al cocco in forno, risate di bambino che gioca, passi dolci sul pavimento di questa vita, dolci parole e e gesti amorevoli, gocce di pioggia sui vetri che si alternano al calore familiare, speranze miste a certezze in questo giorno unico e solo apparentemente sempre uguale.

03/03/17

Sei la mia schiavitù di Hazim Hikmet

Sei la mia schiavitù sei la mia libertà
sei la mia carne che brucia
come la nuda carne delle notti d'estate
sei la mia patria
tu, coi riflessi verdi dei tuoi occhi
tu, alta e vittoriosa
sei la mia nostalgia
di saperti inaccessibile
nel momento stesso
in cui ti afferro.

13/02/17

Sole

Questo sole che ci scalda
protegge i pensieri
abbandona i sensi
rallegra l'animo
Questo sole che ci bacia
insolente nella sua bellezza
circonda l'aria di profumi genuini
riempie la testa di progetti nuovi
Oggi è primavera nella mia casa
sbocciano fiori colorati
cadono foglie secche dai rami
la polvere viene spazzata via
la luce invade prepotente i miei occhi
e io non posso sottrarmi a tutto questo calore
Questo sole che ci abbraccia
protegge la pelle dai tagli
abbandona la voce a dolci profezie
innesta frutti buoni sugli alberi
Oggi è un giorno nuovo pulito caldo inaspettato
ed io sono qui 
a guardarmi le scarpe vecchie nei piedi stanchi
cercando di trovare un motivo in più per sorridere
cercando il modo di non farmi trascinare dalla malinconia
cercando un modo per non cadere nel buio
perché troppe volte ho rischiato l'oblio
troppe volte mi sono abbandonata alla notte
ma adesso no
Prendo questo sole con le mani
custodisco questa bellezza nel cuore
per ricordarmi sempre che vale la pena vivere
per non scivolare tra le fredde carezze di un sonno infinito
Porto questo sole dentro me
Respiro a fondo
Mi rialzo da terra
e sorridendo, finalmente, riprendo a camminare. 



08/02/17

Senza memoria

Senza memoria
Piccole isole
Zero umanità
Assenza di reciprocità
Assenza di elettricità
Come fili invisibili
Sorretti da abbracci di seta
Senza memoria
Ignoriamo l'esistenza del nostro dolore
Sanguiniamo ricordi dalla pelle
Sorretti da errori mai compiuti
Senza memoria
I nostri occhi guardano orizzonti mai conosciuti
E le lacrime sgorgano da invisibili buchi
Che nel cuore dimorano da sempre
Cuore trafitto da piccoli aghi che portano ognuno il tuo nome
Assenza di mani da trattenere
Assenza di brividi da conservare
Senza memoria
Ormai il tuo nome rimane come macchia indelebile che non si riesce più a cancellare

31/01/17

ricordi sorrisi baci respiri e slanci d'amore


Il tempo è uno strano compagno
per anni può tenere nascosti
ricordi sorrisi baci respiri e slanci d'amore
ci inganna 
nasconde i nostri desideri tra la polvere delle librerie
per anni può ingannarci
ricordi sorrisi baci respiri e slanci d'amore
spariscono alla memoria
come se di tutto quell'amore sparso tra i nostri occhi
nulla fosse mai esistito
fino a quando basta poco 
una canzone un bicchiere di vino una fotografia una carezza inopportuna
e tutti quei desideri ci fanno destare da un sogno mai sognato
e d'improvviso tutto riaffiora tra le rughe del tempo
che per anni aveva tenuto a bada
tutti i nostri bellissimi
ricordi sorrisi baci respiri e slanci d'amore


il video




ora... ti vedo

ora
ti vedo
mi accorgo del tuo sguardo su di me
all'improvviso cessa il frastuono del mondo
silenzio
ora
mi accorgo che ci sei
non mi fa paura la tua pelle
ora 
posso abbracciare la tua voce
ti riconosco
ti accetto come parte di me
ora
pace
il tuo amore mi completa
all'improvviso non sono più sola
ora 
ti vedo
la paura è scomparsa
al suo posto avverto tanta serenità
sei tu che mi dai questa speranza
pace
nel silenzio dei miei pensieri 
arrivi tu
tutto il caos si fa muto
ed io non posso far altro che sorridere
tutto ha senso
ora 
tutto è divenire in me
dolce scoperta



26/01/17

goodnight


Chissà che resterà di tutto questo fragile amare
quando non avrò più la possibilità di scrivere
perché scriverlo è un pò come tentare di legare il tempo
a queste veloci e sfuggenti mani che han troppa fretta di vivere
... 



(Vincent Van Gogh)

lasciami trascinare via da questa notte

Lasciami credere a questa notte
brillano come piccole stelle le tue parole
stanno illuminando il cammino tra dubbi e falsità
e io sto a qui ad ascoltarti
convinta che la tua ennesima bugia mi calmerà
e mi farà arrendere alle tue mani
diaboliche carezze che partorisce la tua mente
pezzi di sangue travestiti da dolcezza
lasciami credere a questo silenzio
brillano nel buio le tue incertezze come fiamme di una candela
stanno per annullarsi le tue inibizioni
e io sto qui a capire se voglio veramente amarti
non sono convinta delle tue intenzioni
ci sono troppi fantasmi che si aggirano tra i tuoi occhi
ridicoli impulsi scambiati per affetto
frammenti della mia debolezza mischiata al vino
lasciami andare via senza gridare
chiudi quella porta a chiave e rendimi il mio nome
arrendersi al dolore 
perverso gioco del mio cuore
lasciami trascinare via da questa notte



15/01/17

Suicidio d'amore

Suicidio d'amore
Evaporazione di idee
Istinti impulsi
Sconsiderevoli opinioni
Suicidio del cuore
Alienazione mentale
Irrinunciabile pensiero
Progettualità improbabile
Suicidio d'amore
Silenzioso battito d'ali
Dolcissimo abbraccio virtuale
Errore imminente



05/12/16

Vertigini mentali

Metto un cappello in testa
per nascondere i capelli
per nascondermi da te
tentativo inutile
colline di fantasie inespresse lottano nella mia mente
vertigini mentali
paure terrene
sospiri d'amore alcolizzati
rossi infiniti tramonti sulle mie guance
bicchieri svuotati
dal chiacchiericcio del sabato sera
sorridi
velatamente
nascondi il tuo viso fintamente distratto
tra le notifiche di facebook
mi parlano i tuoi occhi
anche se tu resti in silenzio
mi osservano i tuoi passi con dolcezza irreale
carezze virtuali
scorci di poesia tra i video di youtube
vivo la primavera attraverso le tue parole
bicchieri svuotati 
dalla musica troppo alta e dal cuore troppo veloce
tavoli troppo piccoli per raccogliere tutte le mie emozioni
vertigini mentali
verità irreali
animali silenziosi ai bordi delle strade
ti guardo con innocente imbarazzo
quando ti giri a chiudere la porta
e mentre lascio che l'asfalto abbracci i miei passi
tu torni ad osservarmi
con lenta pacata infantile bellezza







04/12/16

Bellezza infantile

Dipingere poesia
Tratteggiare emozioni
Gettare acqua suoi tuoi occhi
Solo per affacciare mare sull'anima
Dipingere percorsi
Disegnare ricordi sul tuo viso
con matite colorate
Perdersi tra sorrisi dimenticati
e lacrime troppo reali
Raccogliere tra le mani piccole pietre
per segnare il cammino
Far cadere sul pavimento zavorre di paure
Perdersi fra lo sconosciuto
Riconoscere l'ovvietà
Fare colazione con la quotidianità
Addormentarsi con le stelle tra i capelli e lune da esplorare
Dipingere dolcissime albe
E rimanere stupiti dalla tua pura innocenza


14/11/16

Creder(ti)

E nonostante tutto sono ancora qui
E nonostante tutto ci credo ancora
E nonostante tutto sono qui a crederci
Sono qui a credere a te
Nonostante
tutto
...