LA FRASE di oggi

LA FRASE di oggi

buona vita

A te, che sei passato qui per caso, viaggiatore sconosciuto.. benvenuto in questo mio spazio,dove i pensieri e i ricordi cadono improvvisi come le stelle cadenti nelle calde notti di agosto, tra i desideri nascosti sotto la pelle, a celebrare le illusioni di chi ha ancora la forza per sognare e cerca ogni giorno di realizzare questi desideri... Per "divenire ciò che si è...", per plasmare la nostra più profonda natura..
Sogna e nelle stelle rifletti i tuoi desideri, luminose scie del tuo passaggio su questa terra...



28/02/10

Anima Mia

 

Anima mia che metti le ali
e sei un bruco possente
ti fa meno male l’oblio
che questo cerchio di velo.
E se diventi farfalla
nessuno pensa più
a ciò che è stato
quando strisciavi per terra
e non volevi le ali.

(Alda Merini)

24/02/10

viola del pensiero


A volte mi chiedo dove vadano a finire i pensieri
se volano via col vento della sera
o si disperdono nel mare dell'inverno
se si lasciano trasportare in una carezza
fino a toccare dolcemente il tuo viso
nascosto lì in un tramonto a cercare lo sguardo di un passato perduto

A volte mi chiedo dove vadano a finire i pensieri
se volano via con i desideri nascosti della gente
o se la luna li rubi per farne il suo manto argentato
se si lascino guidare dalla tua voce calma 
fino a placare come luce le lacrime che ti procuri

Chissà se i miei pensieri vengono a trovarti in sogno 
chissà se ti tengono compagnia nella ingombrante solitudine
chissà se un sorriso ti sfiora mai ripensandomi a quando eravamo noi

A volte mi chiedo dove vadano a finire i pensieri
forse vagano di anima in anima di persona in persona 
tra tempi e luoghi lontani tra sabbie e onde e cieli mai visti
fino a quando non raggiungono quell'Anima e quella Persona

e bussando alla sua porta le regalano un sospiro
un soffio di quell'incanto di vita perduto tra la tristezza dei giorni
forse i pensieri sono carezze che si nascondono nel vento
forse sono la sorpresa che in questa sera inesistente ti daranno un pò di felicità

16/02/10

Lascia che bruci


lascia che bruci
lascia che non esista più nulla di me
se non quel ricordo
che tu conservi dentro il cuore

come il giorno in cui ci siamo conosciuti
quando per la prima volta i tuoi occhi
incontrarono per caso i miei
quando mi accarezzasti la pelle stringendo le tue dita
delicatamente tra le mie così piene di paure
come quando usasti un soffio di vento 
nel pronunciare il mio nome all'infinito
come quando raccoglievamo le stelle per poi deporle sui nostri passi
quando non c'era paura
quando non c'era fine
quando non esisteva dolore

lascia che bruci
lentamente
dentro me questa emozione
lascia che non esista più nulla di me
se non il tuo ricordo
lascia che bruci dolcemente 
come pioggia che scivola andrò via
lentamente
mi farò trascinare dalle onde del mare
le stesse onde che ieri
ti portarono per sempre via da me

09/02/10

Ed ero lì ....


Ed ero lì
ad un passo da te
senza neppure poterti sfiorare
sentire il tuo respiro 
e avere paura di ciò che sentivo

Ed ero lì
ad un passo dall'anima
senza neppure poter urlare
vedere l'immagine di me stessa
riflessa in quegli occhi

Ed ero lì
ad un passo dal mare
ora che quelle onde sono tempo 
scivolato via con paziente forza

E sono stata qui
su questo mare
dove si infrangono onde di parole
senza mai toccarsi
dove si infrangono onde di sensazioni
senza mai avvicinarsi
onde che creano cerchi simili quasi uguali
senza mai incontrarsi

Ed ero lì
ad un passo dalle tue mani
senza poterle mai afferrare
come onde di un mare troppo grande per poter finire

Un ricordo lontano
passa e va
come le onde cancellano le orme
passa e va
un ricordo lontano 
soffia via col canto del vento
passa e va
....

04/02/10

Ad un passo da qui ..


E il cielo è solo ad un passo da qui

Il Vento mi parla del mio destino

la luce si fa spazio tra le incertezze
guardo fuori e mi chiedo che ne sarà di questi occhi

le tue parole sanno di buono

le tue parole mi parlano del domani

il Vento prima portava freddo alla pelle

ora è soltanto una voce che chiama e mi attira a sè

e il Cielo è solo ad un passo da me

senza rabbia senza lacrime adesso

decolla un'emozione sul bordo di quest'Anima

la Vita entra dentro me e brucia via ogni piccola paura

guardo ancora fuori c'è la neve e le mie montagne

e trascino un'immensa felicità tra gli occhi

il Vento mi parla del mio destino

e io sono qui ad accoglierlo ora

Il Cielo è ad un passo da qui

domani è solo un'altro tassello 

un'altro tesoro da assemblare sulla strada

il Cielo adesso è nelle mie mani