LA FRASE di oggi

LA FRASE di oggi

buona vita

A te, che sei passato qui per caso, viaggiatore sconosciuto.. benvenuto in questo mio spazio,dove i pensieri e i ricordi cadono improvvisi come le stelle cadenti nelle calde notti di agosto, tra i desideri nascosti sotto la pelle, a celebrare le illusioni di chi ha ancora la forza per sognare e cerca ogni giorno di realizzare questi desideri... Per "divenire ciò che si è...", per plasmare la nostra più profonda natura..
Sogna e nelle stelle rifletti i tuoi desideri, luminose scie del tuo passaggio su questa terra...



23/10/14

..avanti.. sempre!

Non mollare mai, anche se il tuo mondo ti sta crollando addosso, anche se credi di essere arrivato al peggio, non cedere... mai.. trova la forza dentro di te per reagire e ingoia le lacrime, nutriti del dolore per farne linfa vitale, alzati e reagisci, nessuno può aiutarti se non inizi aiutando te stesso..! 
Non c'è prova od ostacolo su questa terra che non possiamo superare, perché se c'è un sasso o un masso sulla strada non fa differenza... se è capitato lì, vuol dire che lo possiamo rimuovere e uscire solo migliorati da un'esperienza negativa. 
Non darti per vinto, mai... perché la vita è bella anche se fa male, va sempre la pena di essere vissuta ma fino in fondo, comunque sia.... 
Se è capitato a te, proprio a te, vuol dire che era lì per insegnarti qualcosa. 
Mai guardarsi indietro... ma sempre e solo avanti con Fede e Coraggio!



15/10/14

Inquinamento.

Col tempo, 
l'uomo è stato capace di inquinare tutto ciò che lo circondava:
mare, terra, aria, cibo.
Lentamente,
siamo stati capaci di inquinare persino l'animo umano...
...fino alla tremenda consapevolezza
che oggi non siamo più in grado di generare amore, bellezza, purezza.
Ben così lontano siamo scesi... la malvagità ci ha divorato le cellule.






A nudo

Ed è proprio nei momenti più tristi e bui della nostra esistenza, che ogni persona si rivela indiscutibilmente per ciò che è realmente... altruista o egoista, generosa o tirchia nei sentimenti, dall'animo pulito o sporco come pece... solo nel dolore ci sveliamo per ciò che siamo.. il dolore ci mette a nudo con noi stessi e soprattutto con gli altri.. perché il dolore ci scarnifica fino al cuore che abbiamo... indipendentemente da tutto ciò che abbiamo costruito artificialmente e a livello esteriore.
E non ci sono parole, non ci sono artifici, non ci sono abiti o poteri sociali che tengano. 
Sotto le lacrime siamo a nudi e lì se sei sei bene, sei bene, non hai da vergognarti, non devi nasconderti. Ma se sei male, sei male e basta. 
Non ti puoi nascondere più. 
Il dolore ci mette a nudo. 
Completamente.




03/10/14

la citazione


"Siamo nani che camminano
sulle spalle di giganti...."

(I.Newton)