LA FRASE di oggi

LA FRASE di oggi

buona vita

A te, che sei passato qui per caso, viaggiatore sconosciuto.. benvenuto in questo mio spazio,dove i pensieri e i ricordi cadono improvvisi come le stelle cadenti nelle calde notti di agosto, tra i desideri nascosti sotto la pelle, a celebrare le illusioni di chi ha ancora la forza per sognare e cerca ogni giorno di realizzare questi desideri... Per "divenire ciò che si è...", per plasmare la nostra più profonda natura..
Sogna e nelle stelle rifletti i tuoi desideri, luminose scie del tuo passaggio su questa terra...



31/05/08

Solo un sogno...


Chissà dove sei,

chissà se già mi hai scordato,
oppure, se come me serbi ancora la dolcezza di quella sera,
troppo in fretta è arrivato il giorno, strappandoti dalle mie braccia
e da quella irreale felicità....

Chissà dove sei, con chi sarai,
se come l'alba ha lasciato il posto alla nostra notte così velocemente,
anche tu hai facilmente lasciato dietro di te il ricordo di questo incontro..

Chissà se mai ti ritroverò, forse, tra le strade della città, tra le righe di una canzone,
tra le righe di quel romanzo sul comodino che non riesco più a leggere,
il tuo viso nella mia testa è troppo forte per lasciare spazio ad ogni altro pensiero..

Forse è stato solo un sogno, un'illusione averti incontrato, un gioco sottile che la vita mi ha tirato, per prendersi beffa delle mie fragilità..
Chissà dove sei e se mai ti rivedrò, so soltanto, che mi basta chiudere gli occhietti tristi che ho e nel buio rivederti, così, nei miei sogni,
posso averti con me quanto voglio, senza la paura che la notte muoia troppo presto nella luce di un'altro giorno.. tu sarai lì, nei miei sogni, e come un giovane orfeo, accompagnerai il mio sonno, cullandomi nel tuo ricordo, questo mi basterà per stare ancora bene... ma è solo un sogno.


30/05/08

IO TI CHIESI


"Io ti chiesi perchè i tuoi occhi si soffermano nei miei come una casta stella del cielo
in un oscuro flutto.


Mi hai guardato a lungo, come si saggia un bimbo con lo sguardo,
mi hai detto poi, con gentilezza,
ti voglio bene perchè sei tanto triste
"


Herman Hesse



la bellezza della vita (1)



I primi raggi del sole che ci svegliano al mattino,
il canto delle onde del mare al tramonto,

un neonato che sorride tra le braccia della madre, le stelle d'agosto
che rincorrono la luna, due sguardi che si specchiano in un silenzio,
il dolce calore di due mani unite,
la neve che scende lenta,
la pioggia e l'arcobaleno.


La bellezza della vita è in uno sguardo, una carezza,
una musica, in un affetto sincero
e l'Anima ne trae la forza per guardare oltre il buio....



serate aquilane


Amici cari, come state....?!?
Io sono di ritorno da una serata aquilana con i miei amici, il giovedì universitario è sempre un pò devastante.... perchè si dorme poco, si beve, si mangia tanto, si sta in giro in compagnia e in allegria... però sono questi gli aspetti più piacevoli e belli da ricordare della nostra età: con le chitarre a cantare sotto la luna , ammirare l'alba e la sua bellezza con un cornetto caldo, ballare fino a non poterne più dalla stanchezza, le risate fino a piangere sulle cose assurde della vita, a parlare fino all'infinito delle nostre paure, delle nostre fragilità, dei sogni che abbiamo... se ne esce stanchi ma felici, perchè si sta vivendo momento per momento la bellezza della vita che ci appartiene, senza rimpianti, raccogliendo ogni stella cadente del nostro cielo, per avere tra le mani ricordi da ammirare quando la notte su di noi si farà sempre più nera e la nostra anima non potrà che ricordare ciò che siamo stati...... state allegri, amici, desiderate sempre, anche l'impossibile, e fate di tutto per realizzare il vostro impossibile: qualunque cosa voi desideriate può accadere, dipende solo da noi.......

Vi abbraccio forte forte!! Zoe.


27/05/08

Angeli


Ogni tanto incontriamo, per caso, qualche angelo lungo la strada che calpestiamo con paura perchè le spine sul terreno provocano ferite che difficilmente il dolore lascerà...

... e quando incrociamo con lo sguardo queste anime dolci, abbiamo difficoltà anche a riconoscerle, assopiti dal troppo male che le lacrime hanno conosciuto, e con timore, affidiamo le nostre mani a quel piccolo raggio di sole che brilla per noi.

Forse dovremmo imparare ad avere ancora speranze verso cui tendere, facendo tesoro del nostro passato ma senza mai dimenticare che il domani dinanzi a questo sguardo è ancora tutto da scrivere.... e solo noi possiamo guarire con un sorriso dal nostro stesso buio.



benvenuti.... 2

Amici cari.......
scusate ma ci sono ancora i "lavori in corso..." !?!
Purtroppo sono alle prime armi e questo piccolo spazio che sto tentando di creare viene fuori molto lentamente, piano piano, sarà colpa anche di questo caldo che nelle ultime ore ci ha colto così improvvisamente.... davvero non riesco a ragionare con lucidità.. (e già normalmente, chi mi conosce lo sa bene, ho difficoltà a pensare con razionalità..!) e saranno anche questi esami all'università, altro stress in queste giornate così faticose...
Spero di riuscire a mostrarvi un poco di interesse, lettori sconosciuti, in modo che questo angolino, se durerà, possa essere per noi un momento per chiacchierare e rilassarci, interrogandoci sulla nostra quotidianità e il senso di quella tanto preziosa e spesso amara, vita di cui ci hanno fatto dono..
Un abbraccio forte a voi tutti.....!

Instabile...



Instabile,

come il mare che sento sotto i piedi,
la terra é crollata,
con grandezza,
si é sbriciolato ogni sasso tra le mie mani e impotente ho assistito alla caduta...
al crollo di me stessa...

Instabile,
come l'acqua sulla quale ora cammino incerta,
é un terreno ignoto, con fatica,
vedo la meta
e sogno che una barca venga a prendermi in salvo...

..debole é l'Anima di fronte alla tempesta,
forse, nuove pioggie torneranno a tormentare questi occhi
ma non sono sicura di riuscire a nuotare oltre ogni onda per salvarmi...
... ho paura di affogare, affogare nrl mio stesso mare nero... e non poter più risalire...
...dal fondo e rialzarmi di nuovo, ancora, incerta ma viva, e riprendere a camminare....
Non so se affogherò, forse si.. forse no...
.......forse......


26/05/08

benvenuti...

BENVENUTI nel mio spazio.....
Chissà come andrà questa nuova avventura, vi confesso che sono un pò tesa, non so bene dove mi porterà questa onda, ora, nuoto con fatica nell'acqua ma sono eccitata... e vi confesso che non so nemmeno come sia arrivata fino qui, sembra un gioco, eppure, sono qui che vi scrivo..
Pensavo di non essere capace di fare una cosa simile, eppre, eccomi qui, davanti allo schermo di un computer senza ancora sapere bene cosa mi aspetterà....

Un dolce bacio per ognuno di voi..... Zoé.