LA FRASE di oggi

LA FRASE di oggi

buona vita

A te, che sei passato qui per caso, viaggiatore sconosciuto.. benvenuto in questo mio spazio,dove i pensieri e i ricordi cadono improvvisi come le stelle cadenti nelle calde notti di agosto, tra i desideri nascosti sotto la pelle, a celebrare le illusioni di chi ha ancora la forza per sognare e cerca ogni giorno di realizzare questi desideri... Per "divenire ciò che si è...", per plasmare la nostra più profonda natura..
Sogna e nelle stelle rifletti i tuoi desideri, luminose scie del tuo passaggio su questa terra...



27/11/10

respirami


 respirami
quando il cielo piange
nell'aria fresca di questa notte
abbracciami
lascia la tua pelle confondersi alla mia
scivola negli occhi di questa paura
respirami
quando la luna si confonde alle stelle
nella solitudine di questa città
abbracciami
lascia pure su di me il tuo sapore
scivola nell'incertezza e raccogli il sale dai miei occhi
respirami
ora che il cielo si fa scuro
stammi vicino
e abbracciami piano piano
respirami 
nel ricordo di un passato ormai svanito

22/11/10

E mi persi nei tuoi occhi

 E mi persi nei tuoi occhi.      La luce del giorno faceva troppo male e la verità era una ferita che bruciava ancora su di me.     E mi persi nei tuoi occhi quella notte. E mi innamorai, perdendomi in te. Lasciami camminare nella vita con l'illusione di questo sogno ancora un pò ....    E mi perdo dentro noi ora che anche la tua pelle ha il sapore del domani.

20/11/10

Si sveglia la città sotto il peso delle nostre bugie.

Parole gettate nel fuoco del nostro rancore per sentire meno il dolore.  

Si sveglia la città e muore con lei ogni mia illusione. 

Tu mi sei seduto accanto ma in fondo non ci sei mai stato nel mio cuore.

12/11/10

lontano

 Lontano
per poi tornare
lontano 
per poi scomparire
lontano
per sognare
guarda come camminano le onde
nei miei occhi il mare è nato questa notte
e ho visto la luna far l'amore con il sole
e ho visto madri allattare i loro figli con le lacrime
e ho visto occhi che ridevano di fame
e ho visto le tue mani bianche chiedermi aiuto
Lontano
per poi tornare
lontano per poi fuggire
lontano
per ricominciare
guarda come ci chiamano le onde
nella mia anima il deserto è esploso di luce
e ho visto la verità calpestata dal troppo orgoglio
e ho visto la terra morire sotto il peso delle nostre bugie
e ho visto il cielo sanguinare 
e ho visto le tue mani stringersi forte alla mia indifferenza
Lontano
oltre questo corpo
lontano 
oltre le tue parole
lontano
per sognare
lontano per ritornare

chissà dove è finita la tua bellezza
chissà dove sei nascosto
chissà se mai sei esistito veramente
Lontano
nel tempo di un giorno qualunque
lontano
ci perderemo
e finalmente
ci lasceremo per sempre

04/11/10

ore vour

Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell’avere nuovi occhi.    Marcel Proust




ore vour
......