LA FRASE di oggi

LA FRASE di oggi

buona vita

A te, che sei passato qui per caso, viaggiatore sconosciuto.. benvenuto in questo mio spazio,dove i pensieri e i ricordi cadono improvvisi come le stelle cadenti nelle calde notti di agosto, tra i desideri nascosti sotto la pelle, a celebrare le illusioni di chi ha ancora la forza per sognare e cerca ogni giorno di realizzare questi desideri... Per "divenire ciò che si è...", per plasmare la nostra più profonda natura..
Sogna e nelle stelle rifletti i tuoi desideri, luminose scie del tuo passaggio su questa terra...



04/03/09

ti sento


E' inutile mentire
mi mancavi e continui a mancarmi
cerco di sorridere quando vorrei solo piangere
vorrei chiudere gli occhi e tornare ad alcuni anni fa
ti sento mia
come se il tempo non si fosse mai fermato
é inutile trattenere la malinconia che mi accarezza piano
e io resto qui sola
mentre ti guardo allontanarti da me
anche se all'inizio ho ignorato il dolore che provavo
ascoltarlo mi faceva troppo male
ora apro gli occhi verso i tuoi tetti ampi
vorrei catturare questo cielo che tende la mano al mare
fotografare l'emozione che sento adesso
e guardarla quando crollerà la terra
per sentire meno forte il dolore sotto la pelle
e solo adesso mi rendo conto di quanto tu mi sia mancata
la mia piccola casa
quello spazio che silenzioso mi ha visto crescere
durante questo tempo ho schiacciato il sangue contro la porta

é piovuto invisibile il sale
ma é inutile ignorare il passato
ciò che siamo stati ciò che abbiamo vissuto
L'odore di queste strade questa città sempre uguale
quel treno inesistente che passeggia sulle rotaie sotto la mia finestra
i sogni che ho gettato oltre i palazzi
il sole che dopo la pioggia caduta lieve

a poco a poco asciuga anche le mie lacrime
scese a celebrare i ricordi

e io resto qui sola
perché adesso mi rendo conto di quanto tu mi manchi
L'abbraccio che mi hai donato prima di andar via
così penetrante e caldo

lo conserverò con me ogni giorno
addosso a me coprirà la tristezza che verrà
perché non puoi ignorare il tuo passato
mentre ti guardo allontanarti da me
così bella e irreale immobile al tocco
ti sento mia
sussurro dolcemente al vento addio ...
cerco di sorridere ora che vorrei solo piangere
... addio casa mia.

5 commenti:

Se ha detto...

......
che dire?
......

un abbraccio!

Vale ha detto...

Anch'io oggi pensavo a casa.
Al mare.
Alla campagna.
Ai fiori selvatici.
A mia madre e mio padre.
A chi mi stringe ogni volta che torno.


*notte estrella

zoé ha detto...

La casa, le proprie radici .. non possiamo ignorare il nostro passato, ciò che siamo stati, ciò che ci appartiene .. tutto é parte di noi. Per sempre.

Grazie Se, grazie Vale per il passaggio: un abbraccio ;)
Dolce Notte... Zoe.

lilli ha detto...

ciao dolce Zoè!!! sempre tanto profonda e sempre tanto carina con me!!! sai come dice Morandi in una sua canzone??
il passato non potrà tornare uguale mai, forse meglio perchè no...che ne sai!!!!! Sai ne sto facendo una ragione di vita.....baci grandi grandi anche a Sè!!!! Lilli

zoé ha detto...

Cara Lilli, hai ragione .. il passato non pottrà tornare mai .. anche se a volte il suo ricordo fa male .. ma forse é meglio così ;)
Bacini, Zoe.