LA FRASE di oggi

LA FRASE di oggi

buona vita

A te, che sei passato qui per caso, viaggiatore sconosciuto.. benvenuto in questo mio spazio,dove i pensieri e i ricordi cadono improvvisi come le stelle cadenti nelle calde notti di agosto, tra i desideri nascosti sotto la pelle, a celebrare le illusioni di chi ha ancora la forza per sognare e cerca ogni giorno di realizzare questi desideri... Per "divenire ciò che si è...", per plasmare la nostra più profonda natura..
Sogna e nelle stelle rifletti i tuoi desideri, luminose scie del tuo passaggio su questa terra...



17/05/17

La Strega di Biancaneve


E' sempre pericoloso mettere alla prova la pazienza delle persone buone, possono esplodere come una scintilla immensa nel buio delle vostre illusioni, come inaspettati razzi di emotività lungo le vostre certezze, sono piccoli crateri di rabbia pronti ad eruttare come vulcani nel bel mezzo della quiete. 

Le persone calme sono isole, separate dal resto del mondo, covano in silenzio le paure e nascondono con timidezza l'insicurezza ma sanno regalarti l'immensità del cielo in una parola, il suono del silenzio con uno sguardo, la bellezza di una carezza attraverso una risata, la dolcezza attraverso un gesto semplice. 

E' sempre sconsigliato mettere alla prova la pazienza delle persone buone, si rischia di non incrociare più il loro volto gentile, di vederle scivolare dietro la tenda della loro dignità a causa di una vostra bugia, fuggire via dalla falsità come cani che rincorrono la luna, sono piccoli pozzi di delicata armonia da cui può nascere il boato più tremendo e nero delle vostre superficiali coscienze. 

Non mettetemi alla prova, non giocate con i miei sentimenti, non mentitemi e sarete ripagati con totale amore, onestà, dolcezza e rispetto senza pari. Ma se tradite, ricordatevi, che l'opposto della Fata Turchina nelle favole, da sempre, è la Strega di Biancaneve. 



2 commenti:

Elisa ha detto...

Sono un gioco interessante tra yin e yang queste riflessioni, dove alla fine yin sembra avere il sopravvento. Sento però che quando sospendiamo i giudizi e le nostre facili categorizzazioni è yang ad illuminare la strada.

zoé ha detto...

Verissimo, Elisa. Hai colto nel segno... :)