LA FRASE di oggi

LA FRASE di oggi

buona vita

A te, che sei passato qui per caso, viaggiatore sconosciuto.. benvenuto in questo mio spazio,dove i pensieri e i ricordi cadono improvvisi come le stelle cadenti nelle calde notti di agosto, tra i desideri nascosti sotto la pelle, a celebrare le illusioni di chi ha ancora la forza per sognare e cerca ogni giorno di realizzare questi desideri... Per "divenire ciò che si è...", per plasmare la nostra più profonda natura..
Sogna e nelle stelle rifletti i tuoi desideri, luminose scie del tuo passaggio su questa terra...



24/01/09

Chi sono io?



(Ludwik Glazer Naudé)

6 commenti:

Se ha detto...

Non hai una domanda di riserva?... o delle opzioni di risposta?!...

zoé ha detto...

Cara Serena ... mi piaceva troppo il quadro .. è di un pittore surrealista che da quello che ho letto ha dipinto molte cose del genere sul filone psicoanalitico .. c'è pure un quadro chiamato "Freud",insomma, non potevo non postarlo..! E questo mi ispirava tantissimo .. la cosa bella è che non ci sono risposte e che quella è una domanda sempre aperta!! ;) Un baciotto! E grazie del passaggio...

Mattia ha detto...

Buona giornata Cara ZOE.:))

lilli ha detto...

CIAO ZOè!!!!!!! STO SUX IMPICCIATA, MA UN SALUTINO E' D'OBBLIGO!! BACETTI L.

Alessandro (BG) ha detto...

Chi sei tu? Chi sono io? Chi siamo noi?....

Bel tema questo, tanto complicato da non avere probabilmente risposta.

Se ci colleghiamo al famoso motto che "bisogna essere se stessi" possiamo capire che è difficilissimo dare una definizione alla frase "chi sono io"...

Siamo "noi stessi" quando siamo da soli o quando siamo con gli altri?
Siamo noi stessi quando non ci vede nessuno e giochiamo col gatto oppure siamo noi stessi quando ci troviamo in ufficio o al telefono con qualcuno?

Chi sono io? Sono uno che gli altri definiscono tagliato fuori perchè amo leggere libri e non vado alle partite di calcio, oppure sono un tipo esuberante perchè amo stare anche in compagnia?
Ogni volta che ci chiediamo chi siamo, siamo già cambiati...
Tra un anno oppure tra un mese od anche un solo giorno, siamo ancora ciò che siamo adesso?
Siamo ciò che siamo, ha detto qualcuno, ma forse intendeva "nell'attimo in cui lo sto dicendo"...

"Chi sei tu" Zoè?
Sicura di avere una risposta?


Ciao.

zoé ha detto...

Grazie mille a Mattia e Lilli per il passaggio: dolcissimi come sempre :)

Alessandro: non ho risposte, chi ne ha..? ma la meraviglia della Vita è l'incertezza costante, quello stato di continua imprevedibilità che ti spinge ogni giorno a cercarti con curiosità .. guardate da un'altra prospettiva anche le cose peggiori appaiono buone ;)