LA FRASE di oggi

LA FRASE di oggi

buona vita

A te, che sei passato qui per caso, viaggiatore sconosciuto.. benvenuto in questo mio spazio,dove i pensieri e i ricordi cadono improvvisi come le stelle cadenti nelle calde notti di agosto, tra i desideri nascosti sotto la pelle, a celebrare le illusioni di chi ha ancora la forza per sognare e cerca ogni giorno di realizzare questi desideri... Per "divenire ciò che si è...", per plasmare la nostra più profonda natura..
Sogna e nelle stelle rifletti i tuoi desideri, luminose scie del tuo passaggio su questa terra...



30/09/08

impressioni di settembre (3)

Carissimi Amici,
come state?...
Io insomma, non benissimo... in preda a malinconici ricordi che si abbattono sul mio viso scoperto, con forza, con rabbia, con pianto.. il grido del tempo che passa tra le mie mani, le accarezza e sorridendo va via, il tempo passato e dolce da cui vorrei essere cullata ancora e ancora, magari per sempre, piuttosto che affrontare questa partenza, questo dolore, questa Vita che nasce tra gli occhi e non trova spiegazione, questo futuro ormai pericolosamente arrivato che non so come gestire... Non so cosa farmene del tempo arrivato...
E solo lacrime riesco a partorire, il tremore invade il corpo, dentro e fuori, ogni cellula ne é invasa, la paura che come una morsa mi anniente e mi fa cadere giù dal delicato equilibrio che provo...
Scusate se l'Anima nuovamente trabocca di lacrime, il vento una volta caldo e protettivo, ora é freddo e sconosciuto e soprattutto fa paura.. perché fa paura Settembre ormai svanito, fa paura l'idea di dover partire la prossima settimana per l'Aquila, fa paura leggere sul sito della Facoltà il nuovo orario delle lezioni, fa paura ricominciare, fa paura ammettere a me stessa che sono cambiata, come le nuvole attraversano continuamente il cielo,così, io sono cambiata, ho mutato pelle con le stagioni, però la malinconia sembra non volere abbandonarmi mai.. e seduta su questa panchina, coperta solo dalle foglie dei miei perduti pensieri, mi abbandono ai ricordi, ai momenti che sono stati e alle persone che ho incontrato, ai luoghi che ho vissuto, alle giornate che ho assaporato, a tutti gli attimi di Vita abbracciati frettolosamente prima che fuggissero... e ora che un'altro tempo é fuggito inevitabilmente, sono qui, seduta su questa panchina, a chiedermi perché fa tanto paura crescere, perché fa tanto paura vivere....
...perché fa tanto paura VIVERE....??

4 commenti:

Se ha detto...

Fa tanto paura vivere perchè non sappiamo cosa ci aspetta... ci fa paura questo benedetto ignoto, che ci attende lì, al varco, inesorabilmente! La paura è più che naturale! ma invece di farti sopraffare da lei, usala a tuo vantaggio, sfidala, vedrai che è solo una barriera di fumo, che si dissolve, più o meno facilmente, ma si dissolve! Affronta il tuo timore, il tuo tremore, il tuo spaesamento con la volontà di andare incontro al futuro, con un pizzico di paura, certo, ma con consapevolezza, con forza,con fiducia, con speranza! Forza! non ti arrendere mai di fronte alle tue paure! E già il fatto che siano "tue", le rende anche più facilmente gestibili, no?! ;)
Un bacio!

zoé ha detto...

Cara Se,
speriamo.. Nonostante lo ripeta a em stessa continuamente, mi riesce ancora difficile buttarmi dentro le mie paure e gestirle.. però hai ragione, il fatto che siano mie, personali, forse é un piccolo vantaggio per me :)
Chissà.. solo il tempo saprà darci ragione o torto..
Tanti baci e grazie!
DolceNotte.

Attentialweb ha detto...

La sofferenza è alle volte come la polvere, si forma piano piano, ma ad un certo punto, rendo opaco anche il cristallo più splendente, il quale non è in grado di pulirsi da solo. Ecco perchè alle volte abbiamo bisogno di un aiuto. Se non c'è, subentra la paura di non vedere più la luce.

zoé ha detto...

... non veder più la luce ... é quello che sta accadendo a me
..
Grazie :)