LA FRASE di oggi

LA FRASE di oggi

buona vita

A te, che sei passato qui per caso, viaggiatore sconosciuto.. benvenuto in questo mio spazio,dove i pensieri e i ricordi cadono improvvisi come le stelle cadenti nelle calde notti di agosto, tra i desideri nascosti sotto la pelle, a celebrare le illusioni di chi ha ancora la forza per sognare e cerca ogni giorno di realizzare questi desideri... Per "divenire ciò che si è...", per plasmare la nostra più profonda natura..
Sogna e nelle stelle rifletti i tuoi desideri, luminose scie del tuo passaggio su questa terra...



06/11/08

in una bolla...



Chiamala Vita

chiamala casualità

chiamalo destino...

... in ogni caso dovrai ammettere

che tutto ciò che ci accade

ha un senso apparentemente inascoltato

la pelle che trema sotto il peso

di queste ormai ingombranti bugie

a cui neppure il vento crede più

a cui nemmeno io stessa sono ancora disposta a sottostare ...


chiamala Vita

chiamala realtà

per giocare a nascondino non é più tempo

in ogni caso dovrai ammettere

che tutto ciò che ci circonda

a volte assume crudeli sfumature

una mattina ti svegli dal sonno

dal sogno incredibile di assurde verità

che ti eri cucito addosso

sul corpo senza più voglia senza più coraggio

per attuire i colpi delle persone

dei sorrisi hai fatto un cappotto

delle tue mani la forza da recuperare quando il sole muore


chiamala Vita

chiamalo dolore

inaspettatamente ti svegli

senza sapere che fare

dei tuoi inutili anni

delle inutili eperienze

... non sai cosa fare ...

una maturità che ostenti

e che purtroppo non ti ha ancora insegnato

ad imparare dai tuoi errori.


Crescere ...

come si fa a crescere quando si é risucchiati in una bolla di aria...??

2 commenti:

Se ha detto...

Io credo che tutta la nostra vita sia racchiusa in una bolla d'aria... leggera, trasparente, in equilibrio precario... ci permette di osservare cosa accade intorno a noi ma, allo stesso tempo, non ci fa uscire, ci tiene prigionieri e, a volte, ci soffoca...
il nostro spazio vitale si esaurisce in una minuscola bolla d'aria, perchè lo spazio circostante è occupato da tante altre bolle che devono sopravvivere, come la nostra...
siamo liberi o no, allora?!
mah... fino a quando la bolla resisterà e non esploderà possiamo convivere pacificamente con tutti...il peggio arriverà quando anche il più piccolo soffio di vento si insinuerà nella nostra bolla e la farà esplodere...ma fino ad allora continuiamo a vivere sospesi...credo sia l'unico modo...

zoé ha detto...

Verissimo, Cara Serena.. in una bolla, che racchiude, proteggendo e a volte soffocando, inevitabilmente, anche l'aria esploderà prima o poi trasportando con con se tutto ciò che le appartiene,stretta in quel delicatissimo equilibrio lungo cui corre la nostra esistenza.. così difficile, così inspiegabile spesso, apparentemente senza senso.. ma indispendsabile da giocare, comunque..
Grazie per il passaggio ;)
Un bacione.. Zoe.